Laudato si'...

Il Creatore non ci abbandona, non fa mai marcia indietro nel suo progetto di amore, non si pente di averci creato. L’umanità ha ancora la capacità di collaborare per costruire la nostra casa comune. Siamo chiamati a diventare gli strumenti di Dio Padre perché il nostro pianeta risponda al suo progetto di pace, bellezza e pienezza.
.
Il Vescovo di Aosta, a nome di tutta la diocesi, esprime partecipazione e vicinanza nella preghiera alla sofferenza delle popolazioni colpite dal tragico terremoto. In tutte le celebrazioni domenicali si aggiunga un'intenzione di preghiera per le vittime e per i sopravvissuti. Domenica 18 settembre colletta pro terremotati.
Il Santo Padre davanti alla tomba di San Francesco
Papa Francesco chiede che il prossimo 20 settembre sia vissuto come Giornata di Preghiera per la Pace, in concomitanza con l'Incontro interreligioso di Assisi, presieduto dallo stesso Santo Padre. Il Vescovo invita ad unirsi alla preghiera di Sua Santità e della Chiesa universale per invocare il dono della pace per il nostro mondo così tormentato.
.
Con queste parole Gesù descrive ciò che accade quando il buon grano del Vangelo viene seminato nella vita degli uomini: lo Spirito Santo agisce e fa crescere il regno di Dio. Il regno è la presenza di Dio nella storia per la salvezza di tutti; è Gesù stesso che desidera guarire e rinnovare la nostra vita e le nostre comunità per farci missionari.
logo del percorso
il Percorso propone una formazione indirizzata ad essere cristiani e cittadini consapevoli e attivi, costruttori di legami sociali e di comunità aperte e solidali. Si affronteranno tematiche di carattere sociale e politico, alla luce della Parola di Dio e del magistero a partire dal Concilio Vaticano II e dalla dottrina sociale della Chiesa.
.
Com'è tradizione, l'Ufficio pellegrinaggi della Diocesi di Aosta propone cinque momenti di incontro nel corso dell'estate. I pellegrinaggi si svolgeranno con una processione iniziale dal luogo di incontro fino al santuario dove sarà recitato il Santo Rosario seguito dalla Santa Messa alle 11.00. Alle 14.30 sarà proposta l'Adorazione Eucaristica.